I’M NOT A BLONDE

 

I’m Not A Blonde (But I’d Love To Be Blondie) sono Chiara “Oakland” Castello e Camilla Matley. Autrici e polistrumentiste, insieme scrivono canzoni di stampo electro-pop con richiami alle più diverse influenze: dai ritmi e synth degli anni ’80 alle chitarre e melodie dal sapore punk anni ’90, avvicinandosi ai mondi di Moloko di Roisin Murphy, Le Tigre di Kathleen Hanna e, più recentemente, Holy Ghost e Tune-Yards. Il duo è la loro forza e il loro sound si trova in bilico tra le due personalità: Camilla ama uno stile pulito, sintetico ed elegante, Chiara ama invece lanciare un po’ di caos in quello che fa. Tra ironia e follia, divertimento e serietà, minimalismo e art-pop, digitale e analogico trovano la loro identità, avvolta anche da un velo di malinconia di derivazione new-wave che le accomuna.

Nel corso del loro primo anno di vita hanno pubblicato, con scadenza trimestrale da ottobre 2014 a luglio 2015, una trilogia di EP contenenti 3 brani ciascuno e chiamata ironicamente 3P. Questi bravi vengono poi raccolti nel loro primo vero LP “INTRODUCING I’M NOT A BLONDE“, pubblicato con l’etichetta INRI METATRON nel gennaio 2016. Nell’album vengono inclusi anche 3 remix realizzati da Yakamoto Ktzuga, Green Cable e Kole Laca de Il Teatro degli Orrori. I video ufficiali di “IF” e “TUDIS” escono in anteprima su REDBULL TV e WIRED e trasmessi in rotazione su MTV Italia.

Protagoniste a Palazzo Corsini, durante Pitti Uomo A 2015/2016, della sfilata di Andrea Incontri di cui curano la colonna sonora live, si conquistano, tra il 2014 e il 2016, le aperture degli Hurts (Alcatraz), Bluvertigo (Fabrique), Verdena e Merchandise (4AD). A febbraio 2016 si esibiscono per il progetto “I LIKE MART” in un live set tra le installazioni di Mario Merz, all’interno delle sale del MART: Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto. Nel 2016 vincono il concorso “Musica da Bere 2016”, e suonano ad importati festival come il “Wired Nex Fest” prima di Max Gazze, al “Flower Fest” Con Levante e Peaches, il “Rugby Sound Fest” prima dei Planetfunk e all'”Home Festival” con diversi artisti tra cui Duran Duran, Moderat e Soulwax.

Il 12 maggio 2017 esce il singolo “A REASON” prodotto da Daniel Hunt (Ladytron) e che anticipa l’uscita del nuovo disco. Il 26 gennaio 2018 esce “The Blonde Album” che vede la collaborazione di Gian Maria Accusani (Sick Tamburo, Prozac+) e Matilde Davoli per il mix e masteriing. Il singolo “DAUGHTER” è ora in rotazione su FLUXFM, la più importante radio indipendente tedesca con sede a Berlino. Con l’uscita del disco parte “The Blonde Tour”, che le porta a presentare il disco sia in Italia che in Germania e ad aprire i concerti di importanti band della scena internazionale, tra cui Wolf Alice, Holy Ghost, Franz Ferdinand e The Killers. A settembre sono selezionate per esibirsi a “Live at Heart”, il più importante showcase festival della Svezia come unico gruppo italiano. Il 14 febbraio 2019 esce il loro nuovo singolo “Too Old” seguito da un tour di presentazione in Germania e Austria.

Torna alla Lineup

I NOSTRI PARTNER